Cigno reale ( Cygnus olor )

cignoClasse:Aves
Ordine:Anseriformes
Famiglia:Anatidae

DESCRIZIONE

Uccello di dimesioni e apertua alare notevoli. I due sessi sono quasi identici. La lunghezza raggiunge i 150 cm, mentre l’apertura alare può arrivare a 230 cm. Il piumaggio è bianco candido, le zampe sono robuste e i piedi sono palmati, entrambi hanno colore grigio-nero. Il collo è lungo, ricurvo durante il nuoto e proteso in avanti durante il volo. Il becco è arancione con un leggero bordo e la punta neri. Alla base del becco è presente un rigonfiamento carnoso di colore nero. I giovani si riconoscono facilmente per il piumaggio grigio e il becco grigio-verdognolo.

DISTRIBUZIONE

Originario dell’Europa e dell’Asia centrale, questo elegante uccello è stato introdotto a scopo oramentale in molte regioni. E’ un migratore parziale, sverna sulle coste del Mare del Nord e su tutte le acque che non gelano dell’Europa centrale e sudorientale.

HABITAT

Predilige le zone umide e ricche di vegetazione sia sommersa che emergente. Frequenta sia acque tranquille che correnti. Da molto tempo viene allevato allo stato domestico o semidomestico negli specchi d’acqua dei parchi di ville e castelli.

BIOLOGIA ED ECOLOGIA

E’ un potente volatore e un ottimo nuotatore. Ha una alimetazione onnivora e si ciba prevalentemente in acqua, immergendo il collo per raggiungere piante e piccoli animali sul fondo. E’ gregario e di temperamento tranquillo tranne che nel periodo degli amori. E’ monogamo e molto territoriale. Le coppie si formano in autunno e spesso il maschio e la femmina restano uniti per tutta la vita. Il nido, costituito da un grosso ammasso di vegetali, è quasi sempre situato tra le canne o su isolotti. In aprile-maggio la femmina depone da 4 a 8 uova che poi cova per circa 36 giorni. I giovani si involano a 4-5 mesi e a 3 anni raggiungono la maturità sessuale.