ROBINIA ( Robinia pseudacacia L. )

 

DESCRIZIONE

Albero alto fino a 20 (25) m, spinescente per i numerosi robusti aculei distribuiti lungo il tronco; vasto apparato radicale strisciante, foglie composte spesso dotate, alla base, di spine; fiori numerosi e bianchi in infiorescenze pendule dall'odore dolce; frutti a forma di legume. Fiorisce da maggio a luglio. La Robinia, originaria dell'America nord-orientale, è stata importata in Europa nel 1600, si è largamente diffusa con la coltivazione e si è naturalizzata, comportandosi come una vera e propria infestante. Specie indifferente al substrato, ha trovato largo impiego nella fissazione delle pendici franose e dei terreni sabbiosi. Quest'albero è diffuso nel Parco.