GELSO ( Morus alba L. )

 

DESCRIZIONE

Albero alto fino a 15 m con tronco irregolare, ramificato a formare una corona allargata; foglie semplici e seghettate; fiori in infiorescenze peduncolate; infruttescenze carnose, di color bianco-giallognole o talora rosse, di sapore dolce anche se immature, commestibili. Fiorisce in aprile-maggio. Il gelso, originario della Cina, è giunto da antica data in Europa. In Italia si coltivava in tutte le regioni ove era in atto l'allevamento del baco da seta. Predilige i terreni freschi, profondi e permeabili, rifuggendo da quelli argillosi e a umidità stagnante. Raramente presente nel parco.